Cessione del Quinto Agos: Simulazione, Recensioni, Contatti e Numero Verde



Cos’è

La cessione del quinto Agos permette al lavoratore dipendente, dotato di stipendio, ed al pensionato di richiedere un finanziamento che sarà poi rimborsato tramite una trattenuta sulla busta paga o sul cedolino della pensione.

In questo modo, sarà il datore di lavoro o l’ente pensionistico ad occuparsi del pagamento della rata mensile.

Una delle principali caratteristiche della cessione del quinto è che la rata del finanziamento è fissa e non può superare il 20% dell’importo dello stipendio netto o della pensione. I pensionati con la pensione minima, detta anche pensione sociale, non potranno accedere a questo tipo di credito.

Questo sistema finanziario permette di richiedere degli importi elevati e consente al debitore di dilazionare quanto dovuto sino a 120 mesi.

Chi stipula un contratto di cessione del quinto deve, per obbligo di legge, stipulare anche una polizza assicurativa. Nel caso del lavoratore dipendente, egli dovrà sottoscrivere una polizza rischio vita e rischio impiego. Nel caso del pensionato, egli dovrà sottoscrivere solo la polizza rischio vita. Tali polizze assicurative sono a carico della Agos.

La cessione del quinto consente inoltre di ottenere un finanziamento senza garante e di accedere al prestito personale anche in caso di altri finanziamenti in corso o se in passato si è stati segnalati come cattivo pagatore o protestato.

 

Dipendenti Pubblici e Dipendenti Privati

La soluzione finanziaria che Agos propone ai dipendenti pubblici ed ai dipendenti privati è quella della cessione del quinto dello stipendio.

Il lavoratore dipendente potrà scegliere un prestito online con trattenuta in busta paga. La trattenuta, che corrisponde alla rata mensile, non potrà superare un quinto dello stipendio. La durata massima di un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio Agos per dipendenti pubblici e per dipendenti privati è pari a 120 mesi, 10 anni.

Per poter rimborsare il finanziamento il beneficiario dovrà autorizzare Agos a richiedere al suo datore di lavoro la trattenuta sullo stipendio.

La somma di denaro richiesta non è finalizzata pertanto il cliente potrà spendere l’importo ricevuto come meglio preferisce.

 

Prestiti a Pensionati

La soluzione che Agos consiglia a chi desidera un prestito per pensionati è quella di usare la cessione del quinto della pensione.



Per richiederla sarà necessario avere la carta d’identità, il codice fiscale, il cedolino della pensione ed il modello CUD. Il rimborso del finanziamento avverrà sulla pensione, ogni mese, tramite una trattenuta. Il periodo massimo di rimborso è di 10 anni, 120 mesi.

Per rimborsare il finanziamento è necessario che il cliente autorizzi Agos a richiedere la somma dovuta, ogni mese, al proprio ente pensionistico. La trattenuta non sarà mai superiore ad un quinto della pensione netta.

 

Delegazione di Pagamento

La delegazione di pagamento Agos è un finanziamento che la società finanziaria propone ai lavoratori dipendenti che hanno già in corso una cessione del quinto dello stipendio.

Anche in questo caso la restituzione del finanziamento avverrà tramite una trattenuta in busta paga, pertanto sarà il datore di lavoro ad occuparsi dei pagamenti.

E’ fondamentale che la rata della cessione del quinto e la rata della delegazione di pagamento, nel complesso, non superino i due quinti dello stipendio.

La delegazione di pagamento permette di usufruire di un secondo finanziamento la cui rata fissa non sarà mai superiore del 20% dello stipendio netto. Questa condizione dovrà coesistere con la cessione del quinto in corso.

Sarà possibile richiedere importi elevati da rimborsare entro 120 mesi. Anche in questo caso si dovranno sottoscrivere delle polizze assicurative rischio vita e rischio impiego che saranno a carico della Agos.

Si tratta di un prestito senza garante richiedibile anche con altri finanziamenti in corso, anche se il soggetto è cattivo pagatore o protestato.

 

Contatti

La Agos può essere contattata tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo info@pec.agosducato.it , tramite il modulo presente sul sito ufficiale nella pagina Contatti o telefonicamente tramite il Numero Verde.

 

Numero Verde

800129010 per chi ha bisogno di informazioni sui finanziamenti, per attivare una carta e per altri servizi finanziari. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21 ed il sabato dalle 8:30 alle 17:30.

800653042 per chi ha bisogno di informazioni generiche, sull’Area clienti e per modificare i recapiti o le coordinate bancarie. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21 ed il sabato dalle 8:30 alle 17:30. Chi chiama da cellulare o dall’estero il numero da fare è lo 0269943001.