Finanziamenti Audi: Tasso Zero e Senza Anticipo per Audi Q2, Q3, A3, A1, A4 e Q5, A6

Casa Automobilistica

L’ Audi è una casa automobilistica tedesca fondata nel 1909 come August Horch Automobilwerke GmbH e che dal 1910 adottò la denominazione Audi. Dal 1964 è stata acquisita dal Gruppo Volkswagen.

La nascita della casa automobilistica è un marchio storico indissolubilmente legato al proprio capostipite, August Horch, una figura emblematica, considerata uno dei pionieri della nascita e dello sviluppo dell’automotive in Europa. Nel 1899 fondò a Colonia la Horch & Cie, prima specializzata in riparazioni meccaniche, poi diventata vera e propria Casa Costruttrice.

August Horch era uno stakanovista, un vulcano d’idee innovative che via via concretizzava e implementava sin dai primi modelli Horch, veri e propri prototipi. I vertici dell’azienda non vedevano di buon occhio questa sua natura e arrivarono a escluderlo dalla direzione della sua stessa azienda con la giustificazione che sperperasse le finanze in azioni così inutili.

Così lasciò l’azienda e fondò, a poche centinaia di metri, un nuovo stabilimento, la ditta August Horch Automobilwerke GmbH, diversa anche per ragione sociale e con la quale costruì le sue auto. Purtroppo la sua vecchia ditta ostacolò questa sua nuova attività denunciandolo per un utilizzo improprio del marchio, paradossalmente il suo cognome. Il caso volle che, tra i suoi colleghi, ci fosse un amico il cui nipote studiava latino: si scoprì che horch in tedesco corrispondeva all’imperativo del verbo horchen (ascoltare), tradotto in latino con il verbo audire, nella forma imperativa “audi”. Nacque così una nuova azienda, la Audi-Werke dislocata a Zwickau in Sassonia. Horch scelse per i suoi modelli le lettere dell’alfabeto per denominarli e ancor oggi ritroviamo questa denominazione storica.  La gente oramai considerava i modelli del marchio Audi come sinonimo di qualità, collegandoli al loro ideatore, seppur in concomitanza esistevano auto griffate con il suo stesso cognome, vendute dalla prima azienda.

Durante il primo conflitto, Horch fu impiegato dal Reich per compiti amministrativo – burocratici e dovette allontanarsi dalla sua attività primaria, ma ciò non fermò l’innovazione tecnologica: un monoblocco in lega leggera con canne in ghisa fu impiegato insieme all’impianto frenante proposto su tutte e 4 le ruote. Purtroppo il dopoguerra condusse l’azienda sull’orlo del baratro e solo l’intervento della DKW di Rasmussen salvò il marchio, acquisendone il capitale.

Purtroppo la crisi del ’29 colpì ancora e solo una fusione tra questi quattro marchi storici(DKW, Audi, Horch Wanderer) all’interno dell’Auto Union con il logo utilizzato dei quattro cerchi interconnessi in un abbraccio grafico.

Il Gruppo passò indenne la Seconda Guerra mondiale, ma subì un altro contraccolpo poiché la Sassonia fu soggetta al regime sovietico e gli stabilimenti subirono l’esproprio del governo comunista; i dirigenti scapparono in Baviera e ricostruirono lì la loro attività. Nel 1958 l’Auto Union fu acquisita dalla Daimler-Benz che nel 1964 la cedette alla Volkswagen, trattenendo però il marchio Horch (mentre Audi fu lasciato alla casa di Wolfsburg.

L’innovazione decisiva avvenne con l’introduzione delle quattro ruote motrici su tutti i modelli dell’Auto Union insieme all’adozione del solo marchio Audi, così come lo conosciamo oggi.  Nonostante il Diesel Gate nel quale fu coinvolto il Gruppo Volkswagen, Audi mantenne una buona produttività, visti i segmenti di vendita dei propri modelli e la qualità delle vetture.

Attiva in numerosi segmenti di lusso, i progetti Audi stanno toccando anche il comparto nuovo della Guida Autonoma e dei motori ibridi o totalmente elettrici, nonché l’acquisizione dell’italiana Ducati, hanno aperto altri orizzonti, sulla stregua del know-how di DKW che produceva motocicli.

Dopo aver fatto questa doverosa presentazione, visto il prestigio e la storia di questo marchio storico, affrontiamo il tema più importante di quest’articolo: i finanziamenti Audi nel 2019, rivolti a chi è interessato ad acquistare modelli d’auto prodotti da questa casa tedesca, sinonimo di storia, qualità e innovazione.

Gli intenditori d’auto, indifferentemente dall’età, connotano questo brand all’eleganza e alla sportività, considerando i modelli con un design sempre al passo con i tempi; visto il costo medio-alto delle automobili prodotte da Audi, la finanziaria del Gruppo Volkswagen ha pensato bene di approntare diverse soluzioni e prodotti finanziari per permettere ad una platea più ampia possibile di poter acquistare l’Audi desiderata, ad esempio grazie ai finanziamenti rateali.

Grazie alla Volkswagen Financial Mobility, si avranno numerose possibilità tra i pacchetti disponibili erogati dalle società Volkswagen Leasing GmbH e Volkswagen Bank GmbH a favore degli utenti desiderosi di guidare una nuova auto; nasce una nuova realtà in formato S.p.a, la Volkswagen Financial Service in grado di avere soluzioni sia finanziarie, sia assicurative disponibili per il cliente finale. Insomma, un vero e proprio ecosistema legato all’azienda madre con prodotti e servizi di ogni tipo, al fianco della manifattura vera e propria.

Al futuro guidatore interesseranno soprattutto le opportunità legate ai più classici finanziamenti a tasso zero, fermo restando l’accezione non estesa del termine, in quando lo zero è legato solo al TAN (Tasso Annuo Nominale) e non al TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale comprendente altri oneri e costi), e quelle con anticipo zero. Queste ultime si reali e possibili, per agevolare l’impatto  iniziale di chi vuole guidare una nuova auto fiammante, ma non ha risorse disponibili da impegnare in prima istanza.

Nei prossimi capitoli noteremo come sia possibile ricevere un finanziamento, sia esso a tasso zero o senza anticipo, direttamente dalle società finanziarie legate ad Audi ovvero grazie ai prestiti usufruibili grazie ad altri enti e realtà presenti sul mercato del credito.  Questi prestiti potranno essere personali ovvero non finalizzati, oppure finalizzati e legati quindi all’acquisto stesso del mezzo, con la società erogante il credito che direttamente verserà nelle casse del produttore la somma concordata.

Audi propone nel 2019 attraverso la sua nuova società finanziaria, soluzioni moderne e innovative, al passo con i tempi e creative. Nei successivi capitoli vedremo e descriveremo le varie possibilità presentate dalla casa automobilistica stessa e dagli enti di riferimento sul mercato del credito nel 2019, soffermandoci sui vari finanziamenti disponibili per l’acquisto, ad esempio, di un Audi A1 Compatta, un Audi A1 Sportback, un Audi A4 Berlina, oppure un SUV Q5 e altri modelli Q2, Q3, A3 etc.

 

Finanziamenti Audi 2019

Tra i vari prodotti disponibili erogati dalla nuova società Volkswagen Financial Service S.p.a. ci sono diverse soluzioni a favore di chi vuole guidare una nuova Audi nel 2019, alcune classiche ed altre, invece, molto creative.  Cercheremo di descriverle brevemente per dare un’idea al lettore. Innanzitutto diciamo che i finanziamenti nel 2019 disponibili per acquistare una Audi sono:

  • Valore Futuro Garantito. L’innovativa soluzione che garantisce il valore finale dell’autovettura;
  • Più Credito. Finanziamento classico a rate e tassi costanti;
  • Driver Time. Dedicato a chi non ha mai sentito il bisogno di accendere un finanziamento;
  • Leasing Finanziario. Flessibilità e versatilità in una soluzione di locazione finanziaria adatta a tutti;
  • Solution. Noleggio a lungo termine di un’automobile senza costi d’acquisto;
  • Grade. Finanziamento che ti porta a guidare il top di gamma;
  • Mekkano. Finanziamento a supporto della manutenzione del veicolo.

 

Valore Futuro Garantito

Il Valore Futuro Garantito è una formula finanziata pensata e ideata per permettere all’utilizzatore di guidare vetture e moto sempre nuove. E’ personalizzato, potremo scegliere il modello preferito, la durata del finanziamento, un anticipo (dal 1% fino ad un 35% del prezzo di listino dell’auto) e i chilometri annui percorribili: dopo aver effettuato queste scelte, sapremo l’importo della rata mensile e il valore garantito alla fine del contratto. Nella rata potremmo inserire coperture assicurative rilasciate dall’ente stesso e un piano di manutenzione ordinaria.

Alla scadenza del contratto avremo 3 diverse opzioni:

  • Restituzione del veicolo, acquistandone uno nuovo;
  • Acquisire la proprietà del veicolo, pagando il valore futuro garantito con una maxirata finale;
  • Restituzione del veicolo e chiusura del contratto, senza vincoli né altri oneri gravanti.

I vantaggi di questo strumento riguardano la possibilità di possedere sempre un’auto nuova e il modello più moderno disponibile, la flessibilità nel disegnare la rata e la durata del piano contrattuale, oltre i chilometri inclusi, la possibilità di pagare mini-rate e il valore futuro garantito che ti tutela dalle variazioni del mercato automobilistico.

 

Più Credito

E’ il classico piano di ammortamento a tasso fisso e rate costanti; scegliendo l’anticipo voluto e la durata, disegneremo il piano di rimborso con gli importi delle rate costituiti in tal senso. I vantaggi di questo strumento sono la proprietà del veicolo subito alla sottoscrizione del contratto, la semplicità derivante dagli addebiti diretti in conto corrente, la trasparenza di costi certi che consentono una certa pianificazione e la completezza nel poter annettere alla rata tutti i servizi idonei e fruibili, come la manutenzione e le polizze assicurative.

 

Driver Time

Driver Time consente al cliente di guidare una nuova auto fiammante Audi pagando solo l’anticipo e rimandando di due anni la decisione sulle opzioni disponibili. Alla scadenza dei 24 mesi, potremmo:

  • Restituire il veicolo e acquistarne uno nuovo;
  • Mantenere la proprietà del veicolo, pagando il saldo finale, la differenza tra anticipo e prezzo di listino con gli interessi;
  • Restituire il veicolo e chiudere il contratto.

I vantaggi di questo strumento riguardano la possibilità di possedere sempre un’auto nuova, sia all’inizio del finanziamento, sia alla fine con la facoltativa sostituzione, il solo anticipo funzionale alla guida dell’auto per due anni, la libertà legata alla scelta e alla flessibilità dei pagamenti (nessuna rata).

 

Leasing

Il Leasing finanziario rappresenta la soluzione di locazione finanziaria rivolta ai privati e alle aziende; a favore di queste ultime, oltre i vantaggi fiscali conosciuti grazie al contratto di leasing, si è pensato di indicizzare il tasso d’interesse per sfruttare i bassi tassi dei mercati e la convenienza della dipendenza del riscatto legato al chilometraggio, percorso e al valore residuo del veicolo.

E’ possibile scegliere, quindi, tra l’applicazione del tasso fisso e quello variabile, secondo la matrice di scelta ivi descritta:

Leasing Finanziario StandardLeasing Finanziario 2.0
Tasso FissoTradizionale con piano di ammortamento fisso a sviluppo puramente finanziarioRiscatto calcolato in base al chilometraggio atteso e al valore finale dell’auto
Tasso variabileLe variazioni mensili del tasso ufficiale di riferimento (Euribor 1Mese/360) determinano periodiche correzioni da contratto alle quote interessi dei canoni.Flessibilità totale

 

I vantaggi del leasing sono:

  • Flessibilità. Modificando anticipo, durata e riscatto finale per costruire la struttura più idonea;
  • Veicolo riscattabile. Prezzo della maxi rata finale certo, con possibilità di rifinanziarlo o pagarlo in soluzione unica;
  • Possibilità di includere altri servizi aggiuntivi, come polizze assicurative e manutenzione;
  • Semplicità. Addebiti automatici su conto corrente.

 

Solution

Solution è la soluzione per il noleggio a lungo termine dei veicoli appartenenti all’ecosistema Volkswagen, Audi comprese. Grazie a questo strumento, potremmo avere l’auto e i vantaggi connessi al possesso, senza sottostare a obblighi gestionali; sarà tutto incluso nel canone mensile (bollo, assicurazione, manutenzione, assistenza), consentendoci di pianificare interamente impiegando le risorse sufficienti al sostegno dei costi di gestione. Il canone sarà concordato ex ante secondo le nostre esigenze e in base a parametri contenuti nel contratto di noleggio. In caso d’incidente non subiremo cambiamenti nel nostro estratto assicurativo sugli incidenti e sui relativi bonus/malus, classi CU comprese. Potremo avvalerci dell’assistenza garantita e certificata da parte del gruppo VW e, alla fine del noleggio, basterà restituire il mezzo senza obbligo alcuno di riacquisto o penali.

I vantaggi del nolo sono molto chiari, innanzitutto avremo l’opportunità di guidare sempre un’auto nuova con l’assicurazione, il bollo, la manutenzione(ordinaria e straordinaria) e l’assistenza garantita, oltre il cambio degli pneumatici; inoltre i costi certi ed un supporto dedicato completano la gamma di servizi accessori di qualità.

 

Grade

Grade è invece un finanziamento predisposto per l’upgrade di un veicolo Audi già in nostro possesso; la formula finanzia altri accessori da aggiungere o un equipaggiamento più ricco. E’ basata su un vero e proprio tasso zero (TAN e TAEG 0%), derogando alla decisione per il cliente finale, del taglio di rata da pagare (50, 100 o 200€). Se desideri, puoi anche abbinare a Grade un ulteriore finanziamento a tasso agevolato, pagando un’unica rata.

 

Mekkano

Mekkano, viceversa, è uno strumento predisposto per le spese di manutenzione; dedicato a chi desidera un’assistenza qualificata dai Centri di Assistenza del Gruppo Volkswagen certificati, ti permette di affrontare le spese legate alla manutenzione e al ripristino del mezzo. Possiamo inoltre acquistare accessori originali in modo agevolato e conveniente. Potremo dilazionare spese d’officina da un minimo di 500€ a 3.000€, a tasso zero, pagando in comode rate fino a 24 mesi.

 

Comprare Audi a Rate

Come abbiamo già anticipato nei capitoli precedenti, il cliente finale ricerca forme finanziarie legate al tasso zero o alla forma senza anticipo, molto convenienti e orientate all’utente stesso. Trovarsi dinanzi ad un piano di rimborso a tasso zero (TAN) e magari senza anticipo è veramente il non plus ultra dei desiderata.

La finanziaria di riferimento per chi si reca in concessionaria e parla con un addetto alle vendite dei modelli prodotti dalla casa automobilistica tedesca, è la Volkswagen Financial Service, operante all’interno di tutti i marchi appartenenti al Gruppo industriale. Vedremo, nel dettaglio, quali sono le opportunità disponibili per il finanziamento di alcuni modelli di auto Audi nel 2019, cercando di capire se esistano o no promozioni inerenti al tasso zero o agevolate.

Guidare un Audi è tutt’oggi ancora più semplice, grazie a due nuove formule d’accesso in promozione, correlate agli strumenti erogati dalla Financial Service di riferimento e in linea con le dinamiche moderne connesse alla libertà di poter disporre sempre di vetture tecnologicamente avanzate:

  • Audi Value. Basato sul Valore Futuro Garantito, concede la possibilità di guidare una Audi pagando un anticipo e comode rate, nonché di decidere alla fine del piano se restituire il mezzo, cambiarlo o acquistarlo;
  • Noleggio a Privati Audi. Soluzione basata su Solution, il noleggio a lungo termine VW, ci consente di avere una Audi senza pensieri. Bollo, assicurazione RCA, manutenzione, assistenza (su alcuni modelli anche il servizio Audi Connect) saranno tutti servizi corrisposti nel canone mensile.

 

Audi A3 Sportback  2019

La berlina super accessoriata di Audi nella versione con pacchetto S Line exterior, fari full led e sistema di navigazione MMI navigation system plus con Audi Virtual Cockpit è disponibile in promozione nella versione 1.6 TDI Admired a 249€ al mese grazie ad Audi Value; dopo due anni avremo la certezza del Valore Futuro Garantito e potremo decidere se riscattarla, restituirla o cambiarla con un nuovo modello.

Oppure potremo usufruire del noleggio a privati Audi, corrispondendo un canone di 299€ al mese per la stessa auto con 2 anni di bollo e RCA, manutenzione e servizi Audi connect inclusi.

Le offerte, valide fino al 31/03/2019 sono così costituite:

Audi ValueNoleggio a Privati Audi 24 mesi e 30.000 km totali
Prezzo Listino29.285€29.285€
Anticipo8.632,50€1.351,61€
Finanziamento21.462,50€N.D.
Rata /Canone249€299€
TAN3,49%N.D.
TAEG4,75%N.D.
Interessi1.344,97€N.D.
Valore Futuro Garantito17.080,47€N.D.

Se, invece, volessimo acquistare un altro tipo di Audi A3, per esempio versione 30 TDI 6 marce al prezzo di listino 28.710€, potremo trovarci tra lo scegliere un piano di leasing ovvero il finanziamento classico denominato Più Credito. Avremo la possibilità, con il leasing finanziario, di corrispondere un anticipo minimo del 10% (fino al 40%) e un prezzo di riscatto dal 5 al 25% del valore iniziale.

Le durate possibili varieranno tra i 24 e i 48 mesi con cadenze semestrali.  Per quanto riguarda l’acquisto in leasing del modello A3 nella dotazione descritta, potremo corrispondere l’anticipo minimo di 2.871€ e pagare un canone di 424,91€ con durata 48 mesi (TAN 1,96%, TAEG 3,06%). Viste le spese di istruttoria di 366€, quelle d’incasso della rata mensile di 4,88€, il bollo di 16€ da esperire e l’invio di documentazione periodica 1,22€, potremo riscattare l’auto dopo 4 anni saldando la maxi rata finale 7.177,50€.

Con Più Credito, invece, potremo scegliere la durata che più ci aggrada, tra un minimo di 12 ed un massimo di 72 mensilità, l’anticipo zero o superiore e la possibilità di selezionare la polizza Alter Ego Duo Plus (Rata Protetta), a tutela del saldo rata nel caso di inabilità temporanea o  al lavoro, perdita dell’impiego, invalidità totale e permanente, malattia grave e decesso.

Questa polizza, oltre a garantire il rimborso, liquida al cliente una somma analoga. Immaginiamo ora di avere acquistato il modello descritto A3 d’importo 28.710€ in comode rate da 72 mensilità senza anticipo e senza sottoscrivere la polizza Alter Ego, dovremo pagare rate da 423,36€ con TAN 1,99% e TAEG 2,73% dovuto alle spese di istruttoria 300€, quelle d’incasso rata 3€ cadauna, il bollo da esperire 71,78€ e i costi per l’invio delle comunicazioni periodiche di 5€; incluso nel finanziamento rateale classico, avremo in omaggio la polizza Incendio e Furto First Trip direttamente erogata da VW Financial per 12 mesi.

 

Audi A1

L’A1 Sportback Audi ridefinisce il segmento delle compatte attraverso un design composto da linee decise e muscolose. Disponibile in ben 10 colori, si fregia di avere un interno molto sportivo ed esternamente sono state definite curve ben più maschili rispetto al passato.

Amata da giovani e meno giovani, donne comprese, quest’auto definisce se stessa sportiva, moderna ed elegante, con i sistemi di assistenza alla guida e di infotainment che non hanno nulla da invidiare alle top di gamma.  Tecnologicamente abbraccia il mondo digitale e social, infatti, con la predisposizione Apple e Android Connect, nonché offre un’esperienza audio 3D di tutto rispetto.

Nella versione 25 TFSI 5-marce, la più conveniente al prezzo di 21.750€, 95CV, 999 di cilindrata e consumi misti molto contenuti (4,7-4,6 l/km), avremmo l’opportunità di acquistarla in leasing con un anticipo cospicuo di 8.966€ (il 40%), un canone mensile di 183,31€ per una durata di 48 mesi ed un prezzo di riscatto pari a 5.603,75€ (TAN 2,07%, TAEG 3,98%).

Oppure potremo finanziare l’acquisto vero e proprio utilizzando il finanziamento classico Più Credito, con anticipo zero e pagamento di 72 rate mensili d’importo 361€ cadauna (TAN 5%, TAEG 6,05%). E’ disponibile, inoltre, la formula Audi Value da 229€ al mese anche per quanto riguarda questi modelli, con la possibilità di avere un valore futuro garantito e decidere dopo due anni cosa fare, se restituire, cambiare o comprare l’Audi A1.

 

Audi A4

Una delle berline più eleganti prodotte da Audi nella sua storia, è anch’essa tecnologicamente moderna e all’avanguardia dei tempi, impressiona per la sua originalità e per il comfort alla guida, da prima della classe.

In promozione fino al 31/03/2019 con possibile deroga, c’è il modello A4 2.0 TDI 150CV Business S tronic con MMI Navigation System, fari full Led, sistema ausiliare al parcheggio plus e clima automatico 3 zone, disponibile all’acquisto tramite lo strumento Audi Value, stavolta indicizzato su tre annualità.

Pagheremo 279€ mensili anticipando 14.290€ a fronte del prezzo di listino di 40.685€, corrispondendo quindi 2.471,96€ (TAN3,49%, TAEG 4,29%) con valore futuro garantito alla trentaseiesima mensilità di 19.932,31€. Dopo 3 anni, quindi, decideremo se pagare questo importo e acquisire la proprietà del mezzo, oppure restituirlo senza ulteriori costi ovvero cambiarlo con altro modello.

Per lo stesso modello A4 2.0 TDI 150CV Business S tronic c’è la possibilità di usufruire del Noleggio a Privati senza il bisogno di comprare il mezzo, pagando un canone, sempre su base contrattualistica triennale. Avremo tutti i vantaggi del bollo e RCA pagati, manutenzione e servizi Audi connect inclusi, a fronte di un anticipo di 7.422,55€ e corrispondendo mensilmente 329€. Il tutto senza pensieri.

Se vogliamo acquistare il modello base della classe A4 30 TDI S tronic da 37.735€, possiamo usufruire di un contratto di leasing della durata di 48 mesi pagando un anticipo di 15.094€ ed una maxi rata prevista da 9.433,75€. Corrispondendo un canone mensile di 309,43€ al TAN 2,07 e TAEG 3,20%, potremo decidere alla fine del periodo di leasing, se corrispondere il prezzo di riscatto e acquistare interamente il mezzo.

Per lo stesso modello, possiamo, invece, finanziare con il metodo classico Più Credito e anticipo 0 pagando 72 rate da 584,26€ (TAN 1,99%, TAEG 2,58%) cadauna stavolta sottoscrivendo la Polizza Alter Ego Duo Plus a tutela del pagamento rateale in alcuni casi, come la perdita del lavoro o l’inabilità temporanea.

 

Audi A6

L’auto nella quale collimano efficienza e sportività nel design, confondendosi nello stile, nella quale convivono precisione e innovazione, è l’Audio A6. Sportiva e suprema. E’ un modello con il passo leggero e potente, nel quale i motori caratterizzano una trazione integrale permanente con differenziale centrale autobloccante di serie e il cambio tiptronic.

Per quanto concerne la promozione Audi Value, fino al 31/03/2019 è disponibile il modello A6 Avant 2.0 TDI Business quattro S tronic da ben 204 cv, tecnologia Mild Hybrid, trazione quattro, sistema MMI touch response e i sistemi d’assistenza alla guida più avanzati (Lane Departure Warning e Pre Sense Front); potremo pagare una rata di 399€ al mese per il modello il cui prezzo di listino è 56.085€, grazie ad un anticipo di 19.060€ e un valore futuro garantito per la rata finale, al 36° mese di 27.328,75€ (TAN 3,49%, TAEG 4,11%).

Sempre per lo stesso modello d’auto, in promozione, è possibile usufruire di un noleggio a privati corrispondendo un canone di 499€ per tre annualità e un anticipo di 7.862,49€. Ovviamente avremo RCA Auto, bollo, manutenzione e servizi Audio connect inclusi.

Se volessimo la nuova A6 Business 40 TDI S tronic da 55.320€, potremmo usufruire di un leasing da 48 mesi pagando un anticipo di 22.128€ e un canone di 453,62€ (TAN 2,07%, TAEG 2,84%) con la possibilità di riscattare il bene erogando 13.839€ alla fine del piano di leasing stesso. Grazie al finanziamento classico Più Credito, potremo comprare l’auto subito con anticipo 0, pagandola in 72 comode rate da 935,55€ comprensive della polizza Alter Ego Duo Plus al TAN 5%, TAEG 5,55%.

 

Audi Q2

Uno degli ultimi modelli immessi sul mercato da parte della casa tedesca, la classe Q2 rappresenta la potenza di un Suv all’interno di un elegante coupé con la compattezza di una city-car. Grazie al servosterzo progressivo di serie sulla gamma e ad altri optional, il piacere della guida caratterizzerà tutto il viaggio.

In riferimento alla versione più accessoriata, l’Audi Q2 1.6 TDI Admired con fari full Led, Adaptive Cruise Control, MMI Navigation System e climatizzatore automatico bizona, è possibile usufruire della promozione Audi Value: un possibile esempio di questa prevede, a fronte del prezzo di 30.300€ e un anticipo di 8.473,20€ e il pagamento di rate da 249 al mese  per due anni (l’ultima rata corrisponde al prezzo di riscatto) ed un prezzo finale di 18.296,80€. Se vorremo acquistare l’auto, basterà versare quest’importo finale alla scadenza oppure potremo restituire il mezzo ovvero cambiarlo con un modello nuovo.

Per lo stesso modello d’auto, in promozione, potremo avvalerci del noleggio a lungo termine di due anni corrispondendo un canone mensile di 299€ e un anticipo di 3.099,75€.

Nello stesso segmento, c’è il modello Q2 30 TFSI 6-marce dal prezzo di 27.860€. Potremo acquistarlo per mezzo di un contratto di leasing finanziario anticipando 11144€ e corrispondendo un canone mensile da 228,46€ per 48 mensilità, fino al potenziale riscatto da 6965€ con TAN 2,07% e TAEG 3,60%. Per il medesimo modello, potremo finanziare l’importo senza alcun anticipo iniziale, pagando 72 comode rate da 410,82€ (TAN 1,99%, TAEG 2,75%).

 

Audi Q3

Fedele al DNA Q, il modello Q3 rappresenta un’evoluzione ancora più sportiva e funzionale, con maggiore sicurezza e spazio disponibile appannaggio delle autovetture griffate da questo binomio alfanumerico.

Se volessimo acquistare una Q3 35 TFSI 6-marce dal prezzo di listino 37.400€, potremo usufruire o di un contratto di leasing o di un finanziamento classico Più Credito. Nel primo caso, a fronte di un anticipo minimo di 3.740€ e durata massima di 48 mesi, pagheremo il canone di 553,51€ (TAN 1,96%, TAEG 2,80%) e potremo riscattare l’automobile pagando 9.350€. Se, invece, volessimo acquistare l’auto pianificando un finanziamento classico secondo la durata massima possibile di 72 mesi, pagheremo rate da 602,50€ al TAN 5,01% e TAEG 5,72%.

 

Audi Q5

Ultimo della categoria Q, la Q5 rappresenta il Suv più angoloso rispetto a tutti gli altri. Capace di spingersi oltre in ogni condizione, grazie alla trazione quattro con tecnologia adattiva (distribuendo la trazione in modo da scegliere quella migliore, se integrale o meno) al fine di garantire comfort, sicurezza e prestazioni.

Per quanto concerne il modello Audi Q5 2.0 TDI Business Sport S tronic in promo, con sistema d’ausilio al parcheggio plus e MMI Navigation System, abbiamo sempre la possibilità della soluzione Audi (TAN 3,49%, TAEG 4,12%) e avremo la possibilità di riscattare la macchina, alla 36ima mensilità corrispondendo il valore futuro garantito di 26.632,80€ per il nostro diesel, oppure potremo restituire l’auto o cambiarla.

Se volessimo usufruire del noleggio Audi a lungo termine, basterà pagare un canone da 449€ anticipando 6.944,07€ usufruendo di bollo, RCA Auto, manutenzione, assistenza e Audi connect per ben 3 annualità.

Avendo vagliato qualche variante tra gli innumerevoli presenti sul portale web dell’Audi, possiamo quindi intuire come non sia sempre disponibile una promozione a tasso zero per quanto concerne i finanziamenti, se non dipendente da scelte contestuali e temporanee da parte della casa madre.

Non sempre tasso zero è sinonimo di convenienza, come abbiamo prima anticipato, poiché va considerato il TAEG e non bisogna farsi abbagliare da un TAN uguale allo 0%; in media i buoni finanziamenti sono quelli che prevedono un Tasso Annuo Effettivo Globale, tra una forbice del 3% fino al 5%.

 

Tasso Zero

Visto quanto detto finora, possiamo uscire dalla realtà concessionaria e cercare altri modi per procacciarsi dei finanziamenti a tasso zero nel 2019, o comunque a tasso agevolato, finalizzati all’acquisto di una nuova Audi.

Dopo aver verificato l’offerta di servizi finanziari disponibili in concessionaria ed erogati dalle società appartenenti al Gruppo di riferimento, possiamo rivolgerci alle realtà già conosciute e con le quali abbiamo a che fare quotidianamente: le banche. Tra i prestiti bancari, possiamo cercare quelli a tasso zero, ovvero i prestiti personali finalizzati all’acquisto di auto o altri beni, a volte veramente vantaggiosi. Le banche, avendo molte informazioni sulle nostre disponibilità, le nostre abitudini e le nostre valutazioni, si pongono come soggetto molto importante tutt’oggi per ricercare e trovare un prestito su misura che agevoli il nostro desiderio.

Oltre agli istituti bancari, sono ormai presenti sul mercato del credito, numerosi istituti finanziari privati che erogano diversi prestiti personali o finalizzati, a seconda delle esigenze, sia on line, sia direttamente nelle sedi fisiche. Grazie a queste soluzioni erogate da enti privati, molte persone potranno accedere al credito e acquistare un’auto il cui importo è importante, non sostenibile con una sola uscita economica.

Potremo ottenere subito l’importo di cui abbisogniamo, ripagando l’istituto finanziario privato con comode rate; queste società private sono divenute e divengono sempre più competitive circa i tassi applicati e gli interessi da corrispondere e sono molto utili perché hanno molteplici soluzioni a fronte dell’erogazione dei cosiddetti prestiti non finalizzati, ovvero quelle somme di denaro erogate senza alcun vincolo né obbligo. A differenza dei prestiti finalizzati o di quelli erogati dagli istituti bancari che sono molto più corposi e finanziariamente solidi, questi prodotti possono essere legati a tassi d’interesse solitamente più alti.

Un esempio è il Prestito Personale Agos, senza alcun vincono, fino a 30.000€. Potremo ottenere questa cifra restituendo l’importo fino a 120 mesi con rate di 352,60€ (TAN 6,91%, TAEG 7,69%). Fidiamo, il prestito personale di Fiditalia, invece, ci consente di ottenere fino a 40.000€ con la possibilità di rimborsare fino a 84 mensilità; ad esempio per un prestito Fidiamo di 39.000€, rimborseremo in 84 mensilità con rate da 609,03€ (TAN 7,90%, TAEG 8,56%) e alla fine corrisponderemo in totale 51.448,92€. (messaggio promozionale valido fino al 31/03/2019).

Grazie a internet e agli innumerevoli strumenti presenti on line, potremo facilmente verificare l’economicità e la convenienza dei vari finanziamenti, scegliendo la forma migliore e più conveniente tra quelle disponibili e possibili, vista la nostra situazione economica e viste le garanzie presentabili. Sono disponibili anche cross-platform in grado di comparare in tempo reale le varie tariffe dei prodotti finanziari.

Vale, in ogni caso, il principio secondo il quale, a fronte di un anticipo minimo ovvero zero, senza, dovremo affrontare rate d’importo maggiore, indipendentemente dalla durata che ammortizzerà il tutto; mentre, invece, se la somma anticipata sarà cospicua, potremmo anche originare un piano di rimborso nel quale -saranno presenti mini-rate.

 

Senza Anticipo

Focalizziamoci ora, per concludere, sull’aspetto di solito fondamentale, l’anticipo. A prescindere dal finanziamento e dal tasso d’interesse correlato, è importante sottolineare la necessità o meno di corrispondere una somma iniziale a titolo di garanzia o comunque con un forte impatto su tutto il piano di rimborso.

Ovviamente non tutti sono in grado di sostenere un ingente esborso iniziale, quindi l’assenza di anticipo per quanto concerne i finanziamenti Audi, permetterebbe al potenziale cliente l’acquisto di una nuova Audi fiammante nel 2019, mentre la necessità di corrispondere una somma iniziale alta, ostacolerebbe quest’acquisto, limitando la clientela.

Agli interessati al finanziamento senza anticipo, quindi, bisogna assolutamente dire che esistono delle soluzioni, anche molto interessanti; fermo restando la logica secondo la quale, in caso di esborso iniziale nullo, bisognerà in qualche modo spalmare il mancato costo lungo tutto il piano d’ammortamento. La valutazione sulla convenienza o meno dell’anticipo zero sarà oggetto di dibattito, ma fondamentalmente, si può logicamente dire che sia oggetto di valutazione personale e non verità assoluta circa la positività o la negatività.

Non versando l’anticipo, purtroppo, renderemo più ampio l’importo sul quale saranno calcolati gli interessi in modo proporzionale (poiché vale il principio secondo il quale la somma finanziata è uguale all’importo totale meno l’anticipo) ed anche i tassi stessi si alzeranno in ragione del rischio maggiore per la finanziaria erogante che deve rientrare del credito. Alcune soluzioni, ancora, prevedono solo la deroga di un anticipo zero, da pagarsi sulla maxi rata finale, aggravando ancor di più questa variabile, quindi è chiaro come sia difficile ex ante decidere sull’economicità di alcune scelte, se non obbligate dall’impossibilità di versare inizialmente denaro.

Fatto salvo il concetto secondo il quale sarà necessario procedere ad attenta valutazione e analisi, sia del finanziamento a tasso zero, sia di quello senza anticipo appannaggio del nostro personale caso, poniamo il focus sui alcuni prodotti finanziari erogati da enti privati che prevedono prestiti personali restituibili senza anticipo.

La Financial collegata ad Audi propone, con Più Credito, numerose possibilità di acquisto dei propri mezzi senza anticipo, con rateizzazione fino a 84 mensilità massime.

Il Prestito Banco Posta Auto, ad esempio, è un prestito finalizzato per importi fino a 30.000€ per comprare una nuova Audi nel 2019. Potremmo restituirlo, senza anticipo, in comode sottoposte a un TAN del 7,50% e un TAEG intorno al 7,84% di media.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi