Finanziamento BMW per Auto e Moto, a Tasso Zero, Senza Anticipo e con Maxirata

Concessionaria BMW

BMW è una grandissima azienda produttrice di automobili e motoveicoli localizzata a Monaco di Baviera e con una storia molto controversa.  Inizialmente la sua nascita si lega indissolubilmente alla produzione di motori d’aereo e in particolar modo, a un propulsore allora sperimentale con sei cilindri in linea e albero a camme in testa che potesse funzionare anche oltre i 5000 metri d’altezza.

Per l’aviazione militare che voleva nel lontano periodo della Prima Guerra Mondiale (1914-1918) dominare i cieli, questo progetto promosso dall’ingegner Max Friz, una mente brillante che lavorava nel reparto corse di Daimler (n.d.r. Mercedes) era un’opportunità da cogliere al volo. Il Reich dimostrò grande interesse in questo prototipo e ne commissionò la costruzione di ben 600 esemplari, grazie all’intuizione di Josef Popp che ne carpì subito le potenzialità, caldeggiandone la produzione all’azienda Rapp Motorenwerke.

Dopo il ritiro dagli affari del suo fondatore Rapp, l’ingegner Popp prese il controllo dell’azienda dopo che questa si era fusa con un’altra industria operante nella costruzione di motori d’aereo presente a Monaco di Baviera, la Gustav Otto Flugmaschinenfabrik. Il motore progettato da Friz prese il nome di BMW Illa e la ragione sociale della nuova realtà produttiva prese il nome di Bayerische Motoren Werke GmbH, l’attuale denominazione con cui è conosciuta la BMW.

Il 21 luglio del 1917, in pieno periodo bellico, nacque la BMW che assunse come logo, la rappresentazione di un campo circolare nero con diversi cerchi concentrici disegnati con i colori nazionali bavaresi (il bianco, l’azzurro e l’oro), proprio a definire un attaccamento identitario al territorio.

Alla fine della Grande Guerra, forte dei soldi ricavati dalle commesse militari, la BMW costruì uno stabilimento imponente e assunse la ragione sociale di società per azioni (AG) mediante sottoscrizione contestuale di un capitale di 12 milioni di marchi tedeschi, un terzo di questi, investiti da un italiano: Camillo Castiglioni, il quale comprese subito le potenzialità di questa nuova realtà.

Infatti, dopo il conflitto, non potendo più operare nel mercato aeronautico, il business core dell’azienda subì una modifica radicale e lo avvicinò all’attuale connotazione presente che noi ben conosciamo: s’iniziò producendo motocarri e imbarcazioni e l’ingegnere responsabile fu sempre Friz, vero genio e padre della BMW, mentre al capo officina Stolle fu affidata la realizzazione di un motore per una motocicletta.

Solo nel 1928 la Bayerische Motoren Werke iniziò a costruire automobili e modelli d’auto sempre più complessi con estrema attenzione alle prestazioni del propulsore: i modelli erano già caratterizzati dalla denominazione utilizzata fin quasi ai giorni nostri, quella delle tre cifre. Abbiamo la 303, la BMW 320, la 326 e il modello 328, equipaggiato con un motore moderno con testata in lega leggera e valvole geometricamente messe a V.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale, il Gruppo BMW ebbe un contraccolpo dovuto alla sconfitta del regime tedesco e dalle conseguenze economiche per tutto il comparto industriale, ma l’occasione di rilancio accadde sempre grazie all’Italia: al tempo fu prodotta la Iso Isetta, una microvettura avveniristica a forma d’uovo   BMW ne comprò la licenza e la distribuì in tutta la Germania con un successo insperato.

Nonostante quest’afflusso di finanze e contante liquido, la BMW fu alla fine degli anni 60 quasi sull’orlo del fallimento e molto vicina a essere acquisita dalla concorrente Daimler-Benz, ma gli azionisti della ditta di Monaco di Baviera si opposero.

Dopo aver passato indenni questo rischio, l’azienda si risollevò seppure gradualmente, costituì diverse divisioni collaterali, come l’Alpina e acquisì vari gruppi, come la Rover, smembrandolo e vendendo i marchi che non riteneva necessari alla propria produzione: in quest’ottica, fu un’operazione finanziaria per reperire risorse.

La sua distribuzione produttiva raggiunse tutti gli angoli del pianeta e il marchio fu posizionato nella mente dei clienti come un logo appartenente a un’azienda da sempre propensa all’innovazione e la propensione per la meccanica di altissima qualità connessa alle prestazioni, sia per le moto, sia per le auto, ma anche per l’aeronautica.

Le vetture equipaggiate dalla meccanica griffata BMW sono legate indissolubilmente alla trazione posteriore e a un motore a 6 cilindri in linea, mentre le motociclette propongono propulsori con architettura boxer con la contrapposizione dei cilindri e la trasmissione cardanica. Da anni BMW cerca di innovarsi sperimentando veicoli a idrogeno con motori a combustione interna e ha capito la tendenza all’elettrificazione che sta spingendo la prossima produzione del futuro, sempre più attenta all’utilizzo minoritario di combustibili fossili, e quella della guida autonoma o comunque assistita da sensori e comandi automatizzati per la sicurezza stradale.

Le auto BMW sono spesso legate a famosissimi designer italiani, per la nota rilevanza creativa che è attribuita agli italiani (pensiamo a Giorgetto Giugiaro, Ercole Spada e Giovanni Michelotti negli anni passati) che ne hanno caratterizzato le linee moderni e ne hanno definito lo stile. I tratti distintivi delle BMW, molto noti agli appassionati, sono la calandra con mascherina frontale a doppio rene, il cosiddetto gomito di Hofmeister, i gruppi ottici anteriori denominati “occhi d’angelo” e i fari posteriori dalla tipica geometria a L rovesciata.

Il comparto delle moto ha assunto dal 2007 una nuova denominazione per distinguersi da quello delle auto, ovvero BMW Motorrad.

La BMW vende quindi moltissime auto e moto prodotte non solo grazie all’applicazione e alla tecnologia tedesca, ma in tutto il mondo, carpendo i punti di forza delle diverse culture e rimanendo fedeli al territorio bavarese d’origine e alla meccanica come centro gravitazionale di un ecosistema industriale complesso.

Per consentire l’acquisto dei propri modelli, BMW ha approntato diverse proposte di finanziamento, venendo incontro alle esigenze espresse e sollecitate dai clienti che amano i mezzi del marchio distintivo tedesco.

Le soluzioni per acquistare un’auto o una moto di qualità eccelsa, sono molteplici: possiamo pagare il veicolo in piccole rate e poi corrispondere una maxi rata finale, ovvero pagare importi fissi a scadenze definite seguendo un piano chiaro e trasparente di ammortamento, oppure usufruire di nuovi prodotti finanziari flessibili e dedicati all’uomo moderno e alla velocità che permea completamente il panorama del mercato automobilistico mondiale.

Nei prossimi capitoli capiremo quali possibilità BMW dà ai suoi clienti e come fare per comprare questo gioiello con il quale sarà possibile avere un’esperienza di guida unica, con prestazioni comparabili al comparto corse, nonché lo status che questo mezzo dona a chi lo conduce.

 

Finanziamenti Auto BMW

Bmw Financial Services è la divisione della ditta di Monaco di Baviera che rilascia i finanziamenti e i prestiti finalizzati ai clienti che vogliono acquistare un’auto nuova prodotta da BMW stessa.  Le soluzioni possibili per i privati sono tantissime se vogliamo diventare proprietari dell’auto e tutto è molto facile e conveniente, naturalmente connesso al costo e all’importo del prodotto finale, poiché parliamo di auto di qualità e super performanti.

Il primo e più classico prodotto finanziario per l’acquisto di una fiammante vettura è sicuramente il Finanziamento BMW, grazie al quale potremo versare un anticipo iniziale oppure dare in permuta la nostra auto ovvero acquistare l’auto senza alcun anticipo, corrispondendo un piano rateale, secondo le nostre esigenze, con una durata contrattuale massima di 84 mesi.

Possiamo chiedere un preventivo on line, sia per valutare l’impatto delle rate sul nostro budget familiare, sia per chiedere informazioni e delucidazioni sul modello desiderato e sulle possibilità d’acquisto degli altri modelli appartenenti alla Gamma BMW.  Per ottenere un preventivo, basta avere un personal computer o uno smartphone, navigare con il nostro browser fino al sito ufficiale all’url www.bmw.it  e poi scegliere la sezione relativa ai finanziamenti oppure cliccare sull’icona presente nella barra inferiore con la dicitura “Richiesta Preventivo”;  si aprirà una pagina dove ci sarà chiesto di compilare i campi con i nostri dati anagrafici, una e-mail e un numero di telefono valido, selezionando dal menù a tendina la Serie e il Modello della BMW per la quale si chiedono le informazioni.  Una volta dato il consenso, potremo inviare la richiesta, selezionando i canali di contatto preferiti ai quali vogliamo essere ricontattati, tra e-mail, posta tradizionale, telefono o sms.

Nel finanziamento richiesto possono essere annessi anche dei servizi aggiuntivi, pagabili con un unico canone: pensiamo all’assicurazione RCA Auto e i Servizi di Manutenzione BMW (Service Inclusive Plus, ad esempio) o addirittura altri prodotti correlati.

Ovviamente questa soluzione tradizionale non è l’unica possibile e nemmeno la più interessante, ma resta un’alternativa molto valida per chi vuole acquistare un auto prodotta dall’azienda bavarese senza troppi fronzoli, in modo chiaro, acquisendo la proprietà del mezzo non appena le chiavi gli saranno consegnate in mano.

 

BMW Select

Uno strumento, innovativo e moderno, è denominato BMW Select e corrisponde a un finanziamento che ci permette di divenire subito proprietari della nostra auto, pagando un canone mensile senza pensieri, grazie al fatto che è possibile includere numerosi servizi aggiuntivi, trai quali citiamo l’assicurazione auto e i piani di manutenzione ordinaria o straordinaria.

All’inizio, grazie a BMW Select, potremo versare un anticipo o dare la nostra vettura in permuta o aderire al piano di prestito finalizzato senza alcun anticipo, pagando l’auto in rate mensili da 24 a 36 mesi molto contenute con il vantaggio di un Valore Futuro Garantito dalla casa produttrice per quanto concerne il veicolo alla conclusione del contratto. Alla fine di questo, infatti, avremo 3 possibili opzioni:

  • Tenere la nostra BMW, rifinanziando la quota residua;
  • Restituire la macchina nella concessionaria, con la valutazione iniziale garantita e scritta nel contratto;
  • Acquistare una BMW nuova restituendo questa e avvalendosi della stessa valutazione.

I requisiti per richiedere un qualsiasi tipo di finanziamento emesso da BMW sono i soliti: bisogna essere maggiorenni, avere un reddito dimostrabile producendo ed esibendo documentazione idonea e magari aggiungendo un’eventuale garanzia reale o personale alla domanda.

 

MaxiRata Finale

Il Finanziamento MaxiRata è una formula di prestito finalizzato che permette il trasferimento della proprietà piena del veicolo concomitante alla sottoscrizione del contratto. Il funzionamento di questo prodotto finanziario è molto semplice: possiamo versare un anticipo iniziale o dare in permuta una nostra auto che sarà valutata dalla concessionaria, oppure iniziare il finanziamento senza versare alcun anticipo. Pagheremo rate mensili di importo minimo secondo diverse durate e alla fine avremo una maxi rata finale da saldare con due diverse modalità:

  • Rifinanziamento della maxi rata finale;
  • Liquidazione e saldo.

 

Leasing Why Buy

Why Buy è la soluzione in promozione erogata da BMW Financial Services con la quale è possibile selezionare e comporre il pacchetto Leasing oppure il Noleggio a Lunga Durata Alphabet. Le auto per le quali sono disponibili questi particolari finanziamenti, in offerta, sono: la BMW Serie 1 3 e 5 porte, BMW Serie 2 Active Tourer, la Nuova BMW Serie 3 Berlina, la BMW Serie 3 Touring, la BMW Serie 4 Gran Coupé, la BMW Serie 5 Berlina e Touring, la BMW Serie 7, la X1, la X2, la X3, la X4, la X5, la X6, la Nuova BMW Z4 Roadster, la BMW i3, la Nuova BMW i8 Coupé e la Roadster, la BMW Serie 2 Active Tourer Plug-in Hybrid e la BMW Serie 5 Berlina Plug-in Hybrid.

In che cosa consiste Why Buy? Semplicemente in soluzioni adatte a chi vuole guidare una macchina prodotta dalla casa di Monaco di Baviera, con il logo a cerchio, senza la proprietà piena del mezzo, per mezzo di un leasing o di un noleggio a lungo termine.

Nel primo caso, il Leasing associato alla macchina ci consentirà di pagare comodamente dei canoni mensili e a fine contratto, di durata massima 36 mesi, avremo tre diverse possibilità:

  • Acquistare interamente l’automobile, divenendone proprietario mediante finanziamento della quota residua;
  • Restituire la BMW in concessionaria senza alcun costo accessorio, previo controllo dell’usura normale del mezzo e dei suoi componenti;
  • Cambiare il modello con uno nuovo sempre grazie alla possibilità di non comprare nulla.

Nel canone mensile di Why Buy, tanto per stare senza alcun pensiero, sarà possibile associare differenti servizi accessori legati alla guida e all’esperienza del veicolo per viverlo a 360° senza alcun impedimento:

  • Assicurazione dell’auto contro furto e incendio grazie al programma assicurativo BMW Go2You per tutta la durata del leasing;
  • La polizza RCA (Responsabilità Civile Auto) che tanto grava sul bilancio familiare nella media,con un massimale di 15.000.000€;
  • Manutenzione Base. BMW Service Inclusive che comprende la manutenzione ordinaria della vettura per 5 anni o 100.000 km.

 

Noleggio Alphabet

Il Noleggio a Lungo Termine di Alphabet, invece, ci dona il massimo della libertà e la possibilità di guidare la nostra BMW senza obblighi di acquisto e di sostegno dei costi di gestione, manutenzione ed eventuale rivendita. Grazie al Noleggio Alphabet di Why Buy, sarà possibile guidare un modello disponibile al noleggio pagando un canone mensile e usufruendo di numerosi servizi accessori assoggettabili al pagamento del corrispettivo:

  • Manutenzione Ordinaria e Straordinaria. Comprende tutti gli interventi ordinari e straordinari che si fanno presso i Centri Service BMW presenti su tutto il territorio italiano;
  • Tassa Proprietà & RCA e PAI. Le tasse generali e quelle legate all’immatricolazione sono incluse. La Copertura Infortuni del Conducente (PAI) può essere compresa a tutela del conducente nel caso subisca danni in un incidente.
  • Polizza Incendio e Furto. A tutela dei danni in caso di questi eventi.
  • Copertura Danni. A salvaguardia dell’auto in caso di incidenti, atti vandalici ed eventi atmosferici.
  • Gestione Sinistri. Copertura completa dei costi burocratici e amministrativi legate ai sinistri.
  • Soccorso Stradale. Assistenza operativa 24/7.
  • Pneumatici Invernali. Un treno di gomme pronto all’uso per sostituire le gomme utilizzabili nei mesi estivi, con la copertura dei costi di stoccaggio compresa.
  • Auto Sostitutiva. In caso di guasto, incidente o furto, avremo subito una macchina pronta all’uso.

Le due offerte di Noleggio a lungo termine disponibili sul sito www.alphabet.com, attualmente prevedono la possibilità di noleggiare:

  • Una BMW X3 xDrive 20d xLine SUV 190CV con cambio automatico e 5 porte corrispondendo un canone mensile di 589€ e anticipando 4.500€ per 36 mesi con un chilometraggio massimo di 45.000€. Inclusi Copertura RCA, Servizio Perdita Totale, Servizio Ripristino Danni, Copertura PAI, Tasse Automobilistiche, Manutenzione, Soccorso Stradale e Gestione Sinistri e altri servizi aggiuntivi.
  • Una BMW X1 xDrive 18d Business Advantage 150CV e con cambio automatico, pagando un canone di 428€ e anticipando 4.500 con durata 36 mesi e 45.000 chilometri. I servizi inclusi sono Copertura RCA, Servizio Perdita Totale, Servizio Ripristino Danni, Copertura PAI, le Tasse Automobilistiche pagate (il cosiddetto bollo), la Manutenzione, il Soccorso Stradale e la Gestione Sinistri, etc.

Sul sito di BMW, all’indirizzo www.bmw.it possiamo utilizzare uno strumento on line cliccando sulla promozione WhyBuy legata al modello X3: giungeremo in una pagina dove potremo selezionare le opzioni e i servizi possibili e visionare in diretta il canone corrispondente, a partire dai 280€ in promo, compresa indicazione di TAN e TAEG(il Tasso Annuo Nominale e il Tasso Annuo Effettivo Globale che richiama l’interesse totale comprensivo di tutte le commissioni, i costi e i servizi).

 

Finanziamenti Moto BMW

Se invece delle auto, preferiamo le motociclette prodotte dalla BMW e amiamo quindi sfrecciare sulle strade assaporando il piacere di guidare e vivere all’aria aperta, con un propulsore molto potente a spingerci, allora possiamo rivolgere lo sguardo alle vetrine e le concessionarie dove sono presenti questi mezzi, oppure sul sito predisposto ad hoc, all’indirizzo www.bmw-motorrad.it.

Si parla di Motorrad proprio per differenziare le offerte produttive e i canali di distribuzioni dei veicoli a due ruote da quelli a quattro, ma ritroviamo anche qui la BMW Financial Services come referente cardine per chi vuole acquistare una moto BMW per mezzo di un finanziamento e di un prodotto finanziario predisposto ad hoc. Potremo avere la moto dei nostri sogni in modo semplice, vantaggioso e conveniente, grazie a soluzioni innovative, versatili e soprattutto disegnate sulle persone, corredate dalla possibilità di sottoscrivere contestualmente delle polizze assicurative per essere subito pronti e andare on the road. FIT BMW è la gamma d’offerta che coniuga all’acquisto anche diversi programmi assicurativi, accessori e abbigliamento, includendoli nel piano finanziario e ci consente di pagare tutto il pacchetto completo con un unico addebito al mese.

Se agogniamo una moto BMW del comparto ADVENTURE, TOUR, ROADSTER, HERITAGE, SPORT o URBAN MOBILITY, possiamo scegliere tra diverse proposte finanziarie:

  • Leasing. Ideale per chi vuole guidare una moto senza acquisirne la proprietà piena e in completa libertà, godendo dei vantaggi fiscali associati a questo strumento, si rivolge soprattutto a chi può usufruire di questi, ovvero i professionisti e i lavoratori autonomi. Con questa formula, verseremo un anticipo minimo e pagheremo canoni mensili d’importo moderato decidendo, a fine contratto di leasing, se restituire la moto ovvero riscattarla pagando la maxi rata finale e acquisendone la nuda proprietà piena.
  • Finanziamento Free2Ride. Innovativa soluzione elaborata da BMW Financial Services; grazie a questo strumento diventeremo subito proprietari della moto e la casa produttrice ci garantirà un cosiddetto Valore Futuro Definito. Basterà scegliere la durata del piano tra quelle disponibili, se includere i servizi assicurativi, quelli manutentivi ed eventualmente abbigliamento e accessori griffati e pagheremo una rata mensile fino al termine del contratto: a questo punto sarà nostra facoltà la scelta di rifinanziare il valore residuo, cambiare la moto con un modello nuovo oppure restituire semplicemente il mezzo senza alcun costo annesso, salvo la certificazione del mezzo stesso consegnato in buono stato.
  • Finanziamento BMW 4YOU. Si tratta di una formula tradizionale e personalizzabile con la possibilità di dilazionare il pagamento fino a 60 mensilità pagando rate d’importo costante.
  • Maxirata – 3asyRide. Utilizzando questa formula, potremo, invece, personalizzare il piano di rientro del debito scegliendo tra durate da 24 a 60 mesi, l’applicazione di mini rate e l’importo di una maxirata finale in base a nostre scelte. Al termine del contratto potremo rifinanziare la maxi rata finale ovvero liquidarla in un’unica soluzione.

 

BMW Motorrad GO2YOU

E’ la scelta giusta per chi vuole integrare il finanziamento con i numerosi servizi assicurativi e le garanzie speciali rilasciate da BMW. Per viaggiare in tutta sicurezza, potremo associare alla nostra motocicletta, oltre la nota Polizza Incendio e Furto, anche numerosi altri prodotti assicurativi sviluppati da BMW Bank GmbH in collaborazione con MMA IARD S.A. e MMA IARD Assurances Mutuelles. Ecco un elenco con una descrizione didascalica dei servizi connessi al programma, oltre la polizza Incendio e Furto:

  • Opzione Valore a Nuovo. Se subiamo un danno totale, acquistando una nuova moto BMW, avremo rimborsata la differenza tra valore commerciale prima del sinistro e l’importo della nuova motocicletta, fino a un massimo di 84 mesi tutelati.
  • Opzione Scoperto Zero. Se subiamo un furto o l’incendio della nostra moto fino a un massimo di 84 mesi, acquistandone una nuova o riparandola presso un centro convenzionato, otterremo un rimborso senza alcuno scoperto applicato.
  • Danni Abbigliamento da Collisione. A tutela dei danni ad abbigliamento e casco dopo un incidente.
  • Mini Collisione – Mini Kasko. Garanzie con massimale.
  • Eventi Naturali e Atti Vandalici. A tutela della moto in caso di danni dovuti a bufere, tempeste, trombe d’aria, uragani, inondazioni, alluvioni, frane, grandine, neve, eruzioni vulcaniche, terremoti, ma anche atti vandalici e dolosi.
  • Infortuni al Conducente. Rimborso dei danni subiti dal conducente durante la guida.
  • Pacchetto Garanzie Aggiuntive. Altre possibilità per arricchire il pacchetto sono: bonus classe di merito, rimborso per rifacimento chiavi, per le spese di autorimessa e custodia e d’immatricolazione, perdita del possesso e le commissioni per la cosiddetta procura a vendere.
  • Pacchetto Fedeltà. Particolari strumenti divisi in due sottosezioni:
    • Bonus Aftersales: se la perdita occorsa è totale, ci sono rimborsate le spese post vendita sostenute nei 12 mesi precedenti, sino a 1000€.
    • Bonus Riacquisto: se il danno è totale, avremo un bonus di 1000€ acquistando una nuova moto BMW.

 

Preventivo Online

Nella pagina relativa ai servizi finanziari del sito di bmw, è disponibile uno strumento denominato “Financial Consultant”, un vero e proprio simulatore di un consulente finanziario che genera le soluzioni migliori secondo i dati forniti dall’utente on line. Potremo utilizzarlo per chiarirci le idee e veicolare in pratica le nostre aspettative secondo esigenze e risorse disponibili.

Una volta cliccata l’icona Financial Consultant in fondo alla pagina sulla destra raffigurata da una lente d’ingrandimento, si aprirà lo strumento del Consulente Finanziario Virtuale. Ci saranno chiesti questi dati, in successione:

  • Chilometri percorsi all’anno. Fino a 10.000km, tra 10.000km e 20.000 km e oltre 20.000 km.
  • Se siamo un privato, un libero professionista o il titolare di un’azienda.
  • Se vogliamo o no diventare proprietari dell’auto.
  • Se vogliamo annettere il servizio di manutenzione ordinaria o straordinaria.
  • Se abbiamo bisogno di un programma assicurativo connesso all’acquisto, Kasko inclusa tra le ipotesi.
  • Se vogliamo assicurare la protezione anche a tutta la famiglia.
  • Se vogliamo attivare un servizio di localizzazione a tutela contro il furto.
  • Se desideriamo includere il costo del treno di gomme invernali.

Alla fine di queste nostre scelte, ci sarà illustrata la soluzione migliore elaborata in base alle nostre indicazioni, tra tutti i servizi offerti da BMW Financial Services e potremo verificare la bontà della consulenza.

Vediamo nei prossimi capitoli i vari preventivi riferiti ai modelli più desiderabili e desiderati dall’ampia gamma d’auto BMW.

 

Esempi di Finanziamento

BMW Serie 1

La BMW Serie 1 è disponibile sia nella versione 3, sia in quella a 5 porte. Recandoci nella sezione “Offerte” presente on line sul sito istituzionale BMW, possiamo facilmente riscontrare le possibilità connesse ai diversi modelli presenti in catalogo in base a determinati allestimenti.

Se vogliamo acquistare una BMW Serie 1 5 Porte 116i, al prezzo di listino di 25.450€, possiamo utilizzare la formula BMW Select anticipando, ad esempio, 9.926€ (primo canone compreso) in contanti o permutando la nostra vecchia auto: pagheremo poi 35 rate mensili pari a 189€ al TAN 2,49% e TAEG 4,58%.Il Valore Residuo Garantito sarà di 10.238,72€ dopo i 36 mesi.  La manutenzione BSI 5 anni o 100.000 km è inclusa nell’offerta, in promo nelle concessionarie aderenti. Le spese per l’istruzione della pratica sono pari a 350€, mentre le commissioni legate all’incasso mensile della rata pari a 5€ con imposta di bollo uguale a 16€ addebitata sulla prima rata.

Per i Neopatentati è possibile acquistare una BMW Serie 1 114d a tasso zero, con TAN pari allo 0,00%. Si tratta di una promozione molto interessante, anche se il tasso d’interesse applicato TAEG corrisponde comunque al 4,04%. Possiamo anticipare, a titolo esemplificativo, un importo pari  a 9.328€, compreso il primo canone, o dare in permuta la nostra auto usata e pagare 11 rate mensili pari a 199€. Dopo 12 mensilità ovvero 10.000km, avremo un valore residuo finale garantito pari a 15.686,63€ a fronte del prezzo di listino di 26.850€. Anche in questo caso, in promozione, la manutenzione BSI a 5 anni o 100.000 km è in omaggio nelle concessionarie aderenti. L’offerta è sottoscrivibile solo fino al 30 giugno 2019 da parte di maggiorenni che abbiano appena conseguito la patente B da non più di 3 mensilità ovvero risultino iscritti a un corso di scuola guida al momento della stipula, oppure siano imparentati con il neopatentato (dimostrato dallo stato di famiglia recente e copia documenti di entrambi).

 

BMW Serie 2

Anche la Berlina appartenente alla Serie 2 della BMW, è soggetta a un offerta finanziaria molto importante, sempre legata alla soluzione Select per quanto concerne il modello Active Tourer 216i, uno dei top di gamma. Il prezzo di listino è di 23.900€ e l’esempio d’acquisto grazie al leasing prevede un anticipo di 10.162€ (primo canone incluso) con denaro o permuta di auto usata e sottoscrizione di un contratto contestuale.

In conformità a questo, ci s’impegna a corrispondere 35 canoni mensili da 178,88€, al Tasso di Leasing Fisso 2,99% e TAEG 5,33%. Il valore residuo minimo finale garantito del mezzo, dopo i 36 mesi previsti dal contratto ovvero 60.000km, sarà pari a 8.858,47€, con un importo totale dovuto dal cliente di 15.315,19€ e il totale del credito pari a 13.737,72€. Le spese per l’istruzione della pratica saranno pari a 350€ con i costi per l’incasso mensile pari a 5€ e imposta di bollo 16€ gravante sulla prima rata. L’invio delle comunicazioni periodiche, previste per legge, sarà fatto per via telematica.

 

BMW Serie 3

La Nuova BMW Serie 3 Berlina è un’auto meravigliosa, realizzata su un nuovo e moderno concept, dalle linee e i colori sgargianti, vero emblema della eccellente produzione da parte della casa produttrice tedesca. Lo slogan di quest’auto splende fulgidamente perché recita “La tecnologia si guida”, proprio a ricordare il punto di riferimento di questa settima generazione di auto BMW nella quale l’innovazione tecnologica entra in simbiosi con il piacere di guida. Parliamo di una macchina che monta i BMW Laserlight capaci di illuminare la strada con una luce intensa ma naturale fino a 530 metri ed ha un’assistente alla guida in grado di memorizzare gli ultimi 50 metri percorsi e guidare in retromarcia autonomamente. Al nostro fianco avremo anche un navigatore virtuale rappresentato dall’intelligenza artificiale BMW Intelligent Personal Assistant, in grado di capire le caratteristiche del nostro stile di guida, le abitudini e ascoltare direttamente i nostri desideri per infondere un piacere profondo all’esperienza su strada.

Tra le offerte, troviamo la 318d acquistabile con soluzione Leasing BMW Financial Services, a titolo esemplificativo con 35 canoni di 289€ al TAN 4,95% e TAEG 6,76%. Il prezzo di listino dell’auto messa su strada è 35.604€ +iva, con anticipo nel quale è incluso il primo canone di 9.995,84€ (o eventuale permuta). Il valore residuo garantito dopo 36 mesi ovvero 45.000 km sarà di 19.224,52€. Gli altri costi riguardano le spese d’istruzione pratica pari a 366€, le commissioni d’incasso rata 5€ iva esclusa e l’imposta di bollo leasing auto uguali a 16€, addebitata sul secondo canone.

E’ possibile guidare lo stesso modello di auto BMW Serie 3, con noleggio a lungo termine Alphabet, pagando un canone di 489€. Compreso in questo, abbiamo una Copertura assicurativa RCA con massimale di 26.000.000€ e franchigia a 250€, tutela conducente fino a 55.000€ e polizza incendio e furto; inoltre è coperta la Tassa di proprietà, l’immatricolazione, la manutenzione ordinaria e straordinaria presso i Centri BMW Service, la gestione dei sinistri, il soccorso stradale, la App Alphabet Mobility Services e l’Alphabet & Me. L’anticipo dei canoni necessario ammonta a 10.800€ con le spese della pratica pari a 305€ per quanto concerne un periodo pari a 36 mesi e 45.000 km totali.

 

BMW Serie 4

La Serie 4 di BMW presenta un modello Coupè molto intrigante per chi ama il genere e vuole andare in giro attirando lo sguardo su di sé. Il modello Gran Coupé 420d, ad esempio, è in offerta sempre grazie a BMW Select Leasing pagando 35 canoni mensili da 348€ con un anticipo di 13.415€ al TAN 4,20% e TAEG 6,14% a copertura di un prezzo di listino consigliato pari a 37.336€ chiavi in mano. Dopo 36 mesi decideremo se tenere l’auto rifinanziando il debito residuo oppure cambiarla ovvero restituirla al concessionario contando sulla valutazione pattuita ex ante. Compreso nell’offerta, c’è un anno di assicurazione furto e incendio BMW Go2You in omaggio.

Un altro tipo di finanziamento disponibile, tra tutti quelli che abbiamo descritto in generale, c’è quello di cui abbiamo parlato con la maxirata finale: versando un anticipo minimo e rate circostanziate, potremo alla fine del contratto liquidare l’importo residuo ovvero rifinanziarlo. Il tutto secondo esigenze e cifre decise dal cliente stesso.

 

BMW Serie X1 e X3

La Sport Utility Vehicle (SUV) della BMW, ovvero la Serie X1, offre anch’esso molteplici soluzioni disponibili per il cliente. Il finanziamento tradizionale, quello con la maxirata finale e BMW Why Buy, un leasing con il quale sarà possibile pagare un anticipo e poi corrispondere comodamente delle rate mensili. A titolo esemplificativo, per il modello sDrive 18i xLine, avremo 35 canoni da 199€ a fronte di un versamento iniziale di 10.964€ (primo canone compreso) e valore di riscatto, dopo i 36 mesi ovvero 60.000km pari a 16.656€ con un Tasso Leasing fisso 3,80%, TAEG 5,83%.

Per la stessa serie di veicoli, è possibile acquistare il veicolo grazie a BMW Select, pagando 35 rate mensili da 209€ circa cadauna, un anticipo di 14,200€ (TAN 3,9%, TAEG 5,10%): dopo i 36 mesi previsti dal contratto, sarà possibile restituire il veicolo alla concessionaria, sostituirlo con uno nuovo oppure rifinanziare il debito residuo.

Tra le auto usate BMW in vetrina, c’è anche una BMW X1 sDrive 18d Advantage certificata Premium Selection. E’ disponibile per le auto usate il finanziamento U-SELECT, il corrispondente strumento noto e descritto per le nuove auto riferito all’usato. Grazie a U-Select potremo guidare l’usato BMW d’eccellenza garantita ovvero le auto presenti in stock fino a esaurimento(con anzianità inferiore a 6 mesi) e scegliere, a fine contratto, se tenere o cambiare la nostra auto. L’auto descritta è venduta al prezzo di 25.000€ e può essere nostra a 235€ mensili grazie proprio a U-Select, al TAN 5,99% e TAEG 7,98%.Il prezzo si riferisce a un modello BMW X1 con 34.200 km certificati, immatricolata Gennaio 2017, escluso il passaggio di proprietà. L’anticipo da versare o l’eventuale valore di permuta è di 8.780€ con durata contrattuale pari a 36 mesi. Alla fine di questo periodo, il valore finale sarà pari a 10.701,13€ con le spese d’istruzione pratica di 250€ e le spese d’incasso pari a 5€, compresa imposta di bollo di 16€ gravante sulla prima rata. In omaggio a chi acquista una BMW usata con questo strumento, ci sono 2 anni di assicurazione furto, incendio e l’assistenza dedicata.

Oltre questo modello, abbiamo anche una bellissima BMW X3 xDrive 20d xLine usata e certificata Premium Selection disponibile all’acquisto con il finanziamento U-Select: a fronte di un anticipo di 11.750€ (contanti o permuta), pagheremo 35 rate da 300,30€ al TAN 5,99% e TAEG 7,79%. L’auto ha 43.200km ed è stata immatricolata a Gennaio 2017 e il prezzo indicativo è 31.500€ iva inclusa. Alla fine dei 36 mesi sceglieremo se rifinanziare il valore residuo di 12.416,04€ oppure restituire l’auto e cambiarla, forti del valore che BMW ci garantirà.

Concludiamo ribadendo che qualunque sia la BMW da noi agognata, compresa la X3 in promozione grazie a Why Buy, è possibile richiedere un preventivo direttamente sul sito istituzionale della casa produttrice, compilando i form con i propri dati anagrafici e quelli di contatto (nome, cognome, indirizzo e-mail, telefono), decidendo il modello desiderato e il modo in cui desideriamo essere ricontattati.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi