Finanziamento KIA 2019: Tasso Zero per KIA Sportage e altri Modelli

Ci sono molte persone che si trovano di fronte alla scelta e alla possibilità di cambiare la propria auto rivolgendosi al mercato primario dell’Automotive, quello delle auto nuove di gamma.

Un trend sempre più consolidato, vista la gamma varia, moderna e sempre più rivolta all’eco-sostenibilità, sembra essere quello di rivolgersi alla casa coreana di produzione, la Kia Motors. Kia Motors si rivela sempre molto attenta alle dinamiche flessibili della domanda di auto nuove, con un occhio di riguardo all’aspetto ambientale sempre più critico nella scelta di una nuova automobile.

L’inquinamento e lo smog caratterizzanti le nostre città sono sempre più mal viste dall’opinione pubblica e molteplici sono le scelte politiche convergenti verso progetti di eco-sostenibilità e eco-compatibilità ambientale: pensiamo solamente agli incentivi fiscali per chi rottama un auto fino alla categoria Euro 4 promossi dall’attuale governo giallo-verde e i disincentivi per chi acquista auto inquinanti una certa soglia.

La legge di Bilancio 2019 emanata con la fiducia dal nostro parlamento alla fine di dicembre 2018 ha sottoscritto questo giudizio di merito, in linea con il Trattato di Kyoto, un patto tra le maggiori economie mondiali al fine di ridurre l’inquinamento selvaggio e la proliferazione dei gas tossici, diminuendo così il riscaldamento globale.

Motivo discriminante la scelta di andare in un autosalone Kia, dunque, è proprio questa voglia di eco-sostenibilità rappresentata dalle macchine dell’azienda coreana, i cui modelli sono equipaggiati da motori progettati in conformità alle più moderne disposizioni di legge.

La scelta di non pagare in contanti un’auto Kia, ma di ottenere un finanziamento, si rivela necessaria nella maggior parte dei casi, per la natura stessa del bene, un progetto di acquisto comunque importante per l’utente tipo. I modelli di punta della casa coreana sono la Picanto, la Soul ovvero il più venduto: il Suv Kia Sportage a partire da un prezzo di 24.500 €.

 

Finanziamento Kia Sportage

Innanzitutto poiché l’ammiraglia dell’azienda coreana, il modello Kia Sportage Crossover Utility Vehicle, è un SUV che fa del comfort e della sicurezza degli aspetti di punta, vicini all’eccellenza dei top di gamma. L’aspetto grintoso conferitogli dalla linea estetica e gli interni ampi e spaziosi ne delineano un acquisto di sicuro affidamento e gratificazione per chi cerca queste caratteristiche e le ritiene essenziali.

Il restyling del modello nel Settembre del 2018 ne hanno modificato la mascherina ed il paraurti, ma non hanno cambiato la filosofia alla base del modello Kia Sportage, reso ancora più appetibile per estetica, aerodinamica ed equipaggiamento con motore ibrido, attento alle emissioni.

Questo motore ibrido, combinando un propulsore diesel con uno elettrico non solo riduce le emissioni, ma fa anche risparmiare carburante, riducendo il consumo medio fino al 7%: un notevole incentivo da valutare necessariamente all’atto dell’acquisto di un’auto, non riducendosi solo ai termini assoluti, ma simulandone benefici e costi nel tempo, data la natura duratura del bene. Inoltre, la sua classificazione nella classe Euro 6, consente l’utilizzo del mezzo a prescindere da politiche locali di limitazione della circolazione dei veicoli all’interno delle maggiori città italiane.

Il finanziamento Kia del 2019 è ideato per venire incontro alle esigenze di tutti quei clienti che vogliono acquistare una Kia Sportage attraverso la sottoscrizione di un finanziamento, oppure sono interessati agli altri prodotti dell’azienda coreana: la Stinger, la Picanto, la Stonic, la Venga sono solo alcuni esempi di modelli d’auto venduti dall’azienda grazie alla possibilità di finanziamento con soluzioni semplici, comodo e per tutte le tasche.

Se Kia è riuscita in poco tempo ad attirare l’attenzione degli automobilisti più attenti e i numerosi articoli sulle riviste specializzate testimoniano questa moda, sicuramente, oltre l’ingegneristica e la modernità, ha avuto un ruolo positivo il comparto finanziario grazie alla promozione finanziamento Kia a tasso zero.

Possiamo usufruire di questo o richiedere un prestito in concessionaria o negli istituti finanziari per coprire il prezzo di listino e poter guidare i gioielli di casa Kia; gioielli coperti anche da una garanzia non di tre, non di 5, ma di ben sette anni (o 150.000 km).

 

Finanziamenti a Tasso Zero Kia

Una volta innamorati del modello Kia Sportage o di un’altra auto della casa automobilistica coreana, dobbiamo affrontare, volenti o nolenti, il discorso del finanziamento della cifra connessa all’acquisto della macchina desiderata.

Se prima bisognava forzatamente rivolgere lo sguardo alle varie possibilità di prestito che offrivano i vari istituti a tassi fissi e cifre già strutturate, oggi possiamo tranquillamente usufruire di finanziamenti finalizzati all’acquisto dell’automobile stessa, la cui struttura è studiata ad hoc per la persona richiedente. Un bel vantaggio, visti gli importi variabili da modello a modello e per quanto riguarda lo stesso in base alla scelta di eventuali optional.

La strada maestra per ottenere un finanziamento a tasso zero, si biforca in due tranche: rivolgere la propria richiesta alla banca o affidarsi al concessionario stesso, il quale ha volutamente approntato la possibilità di offrire questo tipo di prestito per mezzo di finanziarie interne o esterne.

Non c’è una scelta migliore di un’altra, ma bisogna contestualizzare i vantaggi e gli svantaggi delle alternative a disposizione: dopo aver attentamente carpito informazioni ed analizzato il contesto proprio e quello esterno, possiamo scegliere il nostro abito su misura.

 

Finanziamento in Banca

La persona in genere, quando è in cerca di un finanziamento, volge il proprio sguardo verso quelle strutture che hanno contraddistinto la propria vita, culturalmente parlando, e sono degne quindi di fiducia, presso le quali da tanti anni magari si detiene un conto corrente oppure con la quale si sono stipulati diversi contratti finanziari e sottoscritti altrettanti prodotti: le banche.

Nonostante la crisi bancaria che ha scosso il movimento e il conseguente tonfo del circuito bancario nella relazione fiduciaria del popolo, rimane comunque istituzione primaria quando ci si deve rivolgere a qualche istituto per accedere al credito.

Chiaramente, le banche hanno ripensato la propria offerta di credito, finalizzandola al consumo, in questo caso all’acquisto di un’auto, creando veri e propri piani finanziari per chi non può permettersi di pagare in contanti una macchina nuova. Anche Poste Italiane non è stata a guardare ed ha creato un prodotto ad hoc, il cosiddetto Prestito Banco Posta Auto.

Il valore finanziabile, di solito, ammonta intorno a cifre dell’ordine di 20.000 – 30.000 € ed è previsto il rimborso per mezzo di comode rate studiate per non gravare troppo sulla situazione finanziaria del richiedente e permettergli quindi di ripagare comodamente la globalità del prestito comprensiva d’interessi e oneri accessori.

Con riferimento all’acquisto di una Kia nel nuovo anno solare 2019, possiamo quindi armarci di buona volontà e desiderosi di guidare prima possibile la nostra nuova auto, semplicemente andando in una qualsiasi filiale bancaria o in una posta, riusciremo ad ottenere, se tutto va secondo piani, il nostro agognato finanziamento finalizzato all’acquisto dell’automobile. Basterà presentarsi fisicamente con documento d’identità valido e un preventivo del costo totale del mezzo, comprensivo di tutti gli optional e gli oneri connessi, per vedersi corrispondere, previo controllo del reddito disponibile da parte dell’ente erogatore, il prestito stesso.

Se non dovessimo avere una busta paga attestante il nostro reddito, possiamo avvalerci dei finanziamenti predisposti in questi casi e verificare se sia più idoneo accedere a un prestito personale costruito su misura rispetto a un finanziamento finalizzato all’acquisto dell’auto.

In entrambi i casi, avremmo comunque a disposizione una somma congrua al nostro scopo, pagando tassi vantaggiosi e potendo disporre delle agevolazioni e degli incentivi statali previsti per l’anno 2019 con la sopra citata legge di Bilancio.

 

Finanziamenti in Concessionaria

Se invece dovessimo trovarci direttamente in concessionaria, dopo aver ammirato il modello ambito, potremmo rivolgerci direttamente al concessionario stesso che ci permetterà all’interno della sede, di accendere un finanziamento Kia finalizzato alla compravendita del mezzo.

Le concessionarie hanno sempre più rapporti di partnership e di collaborazione con società finanziarie esterne per venire incontro alle esigenze e alle attese del cliente, nonché agevolare in tutte le sue fasi il completamento del contratto di acquisto. Dato l’aspetto critico dell’importo da ottenere, è stata una scelta ponderata attentamente da parte di alcune ditte automobilistiche quella di creare una loro finanziaria brandizzata ad hoc con il proprio marchio, riducendo costi e personalizzando sempre più l’offerta: è nata così Kia Finance per quanto concerne la casa coreana.

Kia Finance, appartenente al Gruppo Kia Motors, si occupa della parte contrattualistica e finanziaria ed ha predisposto per quest’anno 2019 un insieme di finanziamenti interessanti, dai nomi estremamente calzanti e predisposti per il guidatore Kia del 2019. Tra i tanti, citiamo Scelta Kia, JoinKia, BreathKia, DoubleKia, K-lease e OptionKia.

Scelta Kia è un finanziamento ambivalente per la sua formula innovativa; da un lato permette al cittadino di acquistare il proprio modello Kia desiderato applicando tassi agevoli e rate minime in modo da non gravare troppo sul patrimonio e sul reddito della persona richiedente e dall’altro determina un futuro valore garantito.

Il Valore Futuro Garantito è un’opzione studiata appositamente da Kia Finance al fine di permettere a chi compra un modello della casa coreana, di sostituirlo con uno più moderno della casa stessa; alla fine del contratto di finanziamento, ovvero 24 o 36 mesi previsti secondo comodità di importo della rata, il sottoscrittore si trova di fronte a tre ipotetiche scelte:

  • Sostituzione dell’auto con un modello più nuovo;
  • Restituzione del modello Kia scelto senza alcun onere aggiuntivo;
  • Mantenimento dell’auto, pagando la somma corrispondente al valore futuro garantito in unica soluzione oppure tramite piccoli finanziamenti.

All’interno del contratto, sono offerte opzioni relative all’assicurazione RC Auto completa di furto e incendio con Formula Kasko ed un protocollo definito Manutenzione Programmata Kia, oltre varie garanzie; questi ulteriori servizi saranno pagati attraverso le rate del finanziamento stesso.

La soluzione JoinKia è quella classica del prestito; firmando il contratto si accetta di pagare l’intero importo dell’auto acquistandola, di fatto, a rate per tutta la totalità del suo prezzo. L’importo della rata e la durata sono opportunamente adattabili alle esigenze della persona; il tasso d’interesse deciso in base alla disponibilità economica, quindi al reddito proprio e rimarrà fisso per tutto il periodo di rimborso.  Kia Finance consente anche in questo tipo di soluzione, di includere nell’importo della rata il pagamento dell’assicurazione RC Auto e la ManutenzioneProgrammata Kia .

Il finanziamento Breath-Kia, come insegnano i latini nomen omen, permette a chi lo sottoscrive di guidare subito il suo modello preferito e prendere quindi tempo pagando il piano di rimborso in un periodo successivo concordato, in maniera posticipata.  Anche in questo caso il tasso applicato, l’importo delle rate e la durata saranno progettati su misura del cliente.

Double-Kia, invece, è un tipo di finanziamento per l’acquisto di un modello della Kia Motors che prevede una sorta di binomio; in questo caso sarà corrisposto l’intero prezzo dell’auto in due periodi diversi, con due tassi differenti e opportunamente calibrati secondo regole e norme concordate. Si stabiliranno quindi un tasso X nel periodo A e un tasso Y nel periodo B successivo.

Il finanziamento K-lease, come dice la parola stessa, è mutuato dal contratto di leasing applicato al comparto auto; permette di usufruire del modello Kia prediletto non acquistandolo meramente, ma con la possibilità di riscattarlo alla fine del contratto di finanziamento stesso. All’interno dell’importo della rata sono compresi sia l’assicurazione RC Auto con Kasko, sia il costo del piano di Manutenzione Programmata Kia. Alla fine del K-lease è facoltà del finanziato la decisione di acquisto o restituzione del mezzo.

Option Kia, invece, è rivolta principalmente agli imprenditori, ai liberi professionisti e alle società; avremo a disposizione la nostra automobile senza esserne effettivamente proprietari e senza preoccuparci di tutti quei costi concernenti le spese di bollo, assicurative etc. In pratica è un contratto mutuato dal tradizionale leasing, ma applicato concettualmente in maniera differente per permettere a queste persone di ottenere benefici fiscali in termini di tasse e usufruire comunque di un mezzo capace di soddisfare il bisogno di status sociale e ritemprare il proprio fisico con una guida all’insegna del comfort, come solo Kia sa donare.

Anche i privati possono comunque sottoscrivere l’Option Kia. Alla fine del contratto di finanziamento e del pagamento delle singole rate, sarà necessario restituire il mezzo oppure divenirne proprietario pagando un concordato Valore di Riscatto.

Tutti i finanziamenti descritti nei paragrafi precedenti non sono solo applicabili all’ammiraglia della casa Kia, la Sportage 2019, ma possono essere usufruibili anche da chi acquista un altro modello della casa coreana: ad esempio la già citata Picanto, la Venga, la Ceed, la Rio, la Carens o ancora l’Optima, la Niro etc. etc. etc.

Per ogni modello Kia, di solito facoltativamente, si ha la possibilità di usufruire di un’assicurazione RC Auto con opzioni Kasko, Furto e Incendio e Valori a nuovo fino a 24 mesi; inoltre l’opportunità della Manutenzione Programmata Kia è una garanzia di durata e funzionalità di tutte le componenti auto. Questi costi saranno dilazionati e corrisposti spalmandoli durante tutto l’arco del finanziamento come elementi delle rate stesse, gravando relativamente sul bilancio personale.

Come in tutti i casi nei quali si prevede di accedere un finanziamento, conviene prima informarsi attraverso i canali predisposti fisicamente e utilizzare on line le classiche tabelle comparative al fine di contemplare l’orizzonte del mercato finanziario attuale. Non lasciamoci poi trasportare solo dai termini base quali il tasso, l’importo della rata e la durata di un finanziamento, ma analizziamo anche eventuali oneri accessori, penali e valutiamo attentamente le singole clausole all’interno di quello che è un contratto a tutti gli effetti vincolante.

Utilizziamo Internet per comparare TAN, TAEG, durata e regole di concessione dei prestiti auto da parte di banche, poste ed eventuali società finanziarie legate alle case automobilistiche, ma non dimentichiamo di valutare attentamente anche tutti gli altri aspetti.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi