Prestiti Tra Privati Seri, Sicuri e Senza Spese Anticipate



In Italia non sono solo le banche e le finanziarie a poter erogare un prestito personale. C’è infatti la possibilità di chiedere un prestito tra privati, una via alternativa per ottenere un finanziamento di piccolo importo che viene utilizzata soprattutto da coloro che hanno avuto un protesto o risultano essere cattivi pagatori e da coloro che non hanno la busta paga.

I prestiti tra privati vengono quindi scelti da coloro che non riescono ad ottenere un finanziamento attraverso i canali di credito tradizionali, anche se talvolta anche nei finanziamenti tra privati è necessario essere in possesso delle principali garanzie reddituali.

 

Senza Spese Anticipate

I prestiti tra privati non hanno spese anticipate. Questo significa che chi deciderà di optare per questo tipo di finanziamento non dovrà pagare nessuna spesa per ottenere il denaro richiesto, cosa che invece accade molto spesso quando ci si rivolge ad una banca o ad una finanziaria.

 

Dove Richiederli

La richiesta dei prestiti tra privati va fatta tra persone serie e tramite un mediatore che si occuperà che tutto il finanziamento vada a buon fine.

La richiesta di un prestito da privati seri può essere fatta direttamente online, tramite apposite community che si occupano di far incontrare chi desidera prestare denaro e chi desidera invece richiedere un finanziamento.

Lo scopo di queste community non è solo quello di far incontrare il creditore ed il debitore ma anche quello di garantire che tutto il processo finanziario vada a buon fine. Perché lo fanno? Semplicemente perché ne traggono un guadagno, anche se di gran lunga minore di quello che guadagnano le banche tramite le spese di istruttoria.



 

Requisiti

Se si decide di effettuare una richiesta di finanziamento tra privati attraverso una delle community presenti online i requisiti potrebbero variare a seconda del sito scelto.

In linea di massima però i requisiti sono sempre gli stessi e quindi la persona che ha bisogno di soldi dovrà:

  • essere titolare di un reddito dimostrabile
  • avere l’anzianità lavorativa minima (2 anni per il lavoratore autonomi, 6 mesi per il lavoratore dipendente)
  • non essere protestato
  • avere un reddito sufficiente per poter rimborsare quanto richiesto
  • essere una persona fisica
  • avere la cittadinanza italiana
  • avere un’età compresa tra i 18 ed i 75 anni
  • non essere segnalato come cattivo pagatore

 

Rimborso

Il rimborso del prestito tra privati dovrà avvenire entro i tempi previsti. Non vi sono spese anticipate e non vi sono costi da sostenere nel caso in cui si decida di optare per l’estinzione anticipata del finanziamento.

 

Ho bisogno di Soldi, di chi mi fido?

Questa è una delle domande che bisogna porsi quando si ha intenzione di richiedere un prestito tra privati seri.

Per evitare di incorrere in trappole del web o in rete di usurai è bene non fermarsi alle sole apparenze.

Evitate quindi di fidarvi di chiunque ed effettuate la vostra richiesta di prestito personale tra persone serie solo attraverso intermediari affidabili che rispettino la normativa del Testo Unico Bancario, le disposizione ed i regolamenti emanati dalla Banca d’Italia e tutte le Leggi Italiane e dell’Unione Europea relative alla politica di antiriciclaggio.